Quello che è successo a Secret Garden 2015.

Come vi avevo anticipato, anche quest’anno ho partecipato come Secret Blogger ad uno degli eventi più belli che si svolge a Firenze ormai da tre anni: Secret Garden, organizzato a scopo benefico dall’Associazione Noi per Voi Onlus per sostenere la ricerca scientifica e consentire l’impiego di tecnologie avanzate nelle cure dei bambini affetti da patologie oncologiche.

secret garden

villa bardini

Ogni anno all’inizio di Giugno Secret Garden ci apre le porte di un giardino diverso riuscendo a regalare sempre un’atmosfera speciale: questa volta i giardini di Villa Bardini hanno fatto da scenario unico alle tante attività che si sono volte nel week end. All’inaugurazione del Venerdì sera la terrazza panoramica, affacciata sull’Arno tra Ponte Vecchio e il quartiere di San Niccolò, si è riempita di adulti e di bambini, di palloncini e di bolle di sapone, di musica e di allegria. Un aperitivo e un panorama che chi era presente sono sicura non dimenticherà.

secret garden 2015

secret garden 2015

Tra i sentieri di questo giardino segreto si sono svolti corsi di yoga all’aperto e visite guidate dedicate agli adulti mentre i più piccoli si dedicavano a laboratori creativi, curati dalla Fondazione Ferragamo, Gucci Museo e Il Gufo, di lingua e di cucina, insieme all’ Institut Francais e S.forno. Ho visitato ogni angolo di questo posto meraviglioso della mia città ma anche dello speciale Secret Market dove faccio sempre dei super acquisti conquistata dalla bellezza dei prodotti d’artigianato.

villa bardini

Credo che ognuno in questo Secret Garden abbia trovato la sua piccola o grande sorpresa, il suo piccolo o grande ricordo oltre al piacere di contribuire ad una giusta causa. Io mi tengo l’immagine della mia Firenze da una prospettiva diversa, l’allegria che ho respirato e l’incontro tanto atteso con una delle altre Secret Blogger, Lucrezia di Peekaboo Travel Baby, che spero di rivedere presto.

A presto Secret Garden!

PS. avevo portato anche la mia macchina fotografica ma proprio lì, tra rose e archi di pietra, mi ha lasciata per un guasto. Ho fatto quello che ho potuto col cellulare…meglio di nulla 🙂

Annunci

2 pensieri su “Quello che è successo a Secret Garden 2015.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...