L’Aquila c’è ancora.

20 Giugno 2015. Sono stata a L’Aquila, almeno credo. Volevo vederla da tempo, anche così, tra muri crollati e impalcature. Volevo conoscerla, vedere da vicino quello che è rimasto, quello che non c’è più, se qualcosa lentamente sta rinascendo. Ma L’Aquila che è stata, per chi come me non l’ha conosciuta prima del terremoto, si può solo immaginare. Solo chiudendo gli occhi puoi pensare a strade e piazze dove scorre una vita normale, quella di tutti i giorni in cui si esce da casa per andare a comprare il pane, il giornale o un vestito nuovo nell’ultimo negozio aperto. Nel centro di questa città c’è ancora molto silenzio, ci sono ancora molte crepe e troppe finestre rotte.

L'Aquila

L'Aquila

L'Aquila

C’è un clima surreale in questa città, il tempo si sembra fermato; eppure ne è passato molto da quella notte. Si cammina sotto tunnel fatti di impalcature o a fianco di vetrine vuote e polverose, di portoni socchiusi da lucchetti e catene. Si intravedono muri e soffitti che sanno di solitudine e di sopportazione, nell’attesa di un ritorno. Verrebbe da gridare in questo silenzio, per l’ingiustizia, per la lentezza, per dare forza.

L'Aquila

L'Aquila

L'Aquila

L'Aquila

Troppe tonalità di grigio tra tubi, cartelli e lamiere. E pochi colori, quelli dei fiori a qualche finestra e delle nuove facciate di alcuni palazzi che sono lì ad aspettare nuove vite e nuove storie. Ma l’antica eleganza di questa città ti arriva, la sua anima ti tocca e senti che anche se sembra una città fantasma, L’Aquila c’è ancora. L’impressione è che ci vorrà tempo, probabilmente ancora molto.

Forza L’Aquila. Forte e gentile, come il tuo Abruzzo.

Annunci

4 pensieri su “L’Aquila c’è ancora.

  1. Ci sono stato due mesi dopo il terremoto…
    E vedo che è ancora così… anzi, paradossalmente, peggio…
    L’ennesima vergogna italiana, le solite promesse dei politici mai mantenute…
    Che rabbia.
    Max

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...